Campo di Giove

Cocullo, in migliaia per festa serpari

Le misure di sicurezza imposte dalle nuove normative non hanno fermato la consueta ondata di pellegrini, turisti e curiosi arrivati in questi giorni da ogni parte d'Italia e non solo, per assistere alla tradizionale Festa dei serpari di Cocullo. Fin dalle prime ore del mattino, migliaia di persone si sono riversate nel piccolo centro della Valle del Sagittario che conta 250 anime per vedere da vicino, toccare e immortalare le decine di serpenti catturati nei giorni scorsi dai serpari nelle campagne di Cocullo. Serpenti che dopo la festa saranno liberati e rilasciati nei luoghi dove erano stati trovati. Ingenti, dicevamo, le misure di sicurezza messe in campo dalle forze dell'ordine e dal Comune per garantire a tutti una festa tranquilla e nello stesso tempo mantenere intatte le caratteristiche di una manifestazione unica al mondo, che si organizza da oltre 350 anni.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie